vaccini-copywriting-roccogiannino.com

Vaccini e Copywriting: cosa hanno in comune?

Nuovo giro, nuovo post. 

Oggi si parlerà di due argomenti che mi stanno particolarmente a cuore.

Il titolo ti ha già detto molto, ma cercherò di fare le dovute premesse. 

Adesso diamo il via alle danze, ok? 

More...

Cosa c’entrano i Vaccini con il Copywriting?  

La tua è una domanda più che spontanea e più che lecita.

Vediamo di rispondere insieme, ci stai? 

Analizziamo prima di tutto i Vaccini

Ultimamente non si fa altro che parlare dei Vaccini e probabilmente siamo uno dei pochi Paesi nel Mondo a metterne in dubbio il loro valore e la loro efficacia nel combattere determinate patologie mortali. 

C’è stato chi si è schierato contro i Vaccini, compiendo azioni di dubbia utilità e chi invece, ancorato alle credenze di una volta, vede nei Vaccini uno strumento indispensabile e necessario.

Ma dove sta la verità? 

Credo sia questa la domanda più importante che devi porti in questo preciso istante e questo articolo ti mostrerà una risposta plausibile.

vaccini-e-copywriting-roccogiannino.com

Qual è lo scopo di un vaccino?

È una domanda retorica, ma estremamente utile per capire il senso di questo post. 

Un Vaccino altro non è che una sostanza che ha come obiettivo quello di renderci immuni a determinate patologie potenzialmente mortali per il nostro organismo. 

Potrei farti un elenco infinito, ma come avrai già capito, questo blog non si occupa di medicina o almeno, non direttamente.

Adesso prova ad immaginare se anche le tue parole potessero avere lo stesso effetto di un Vaccino.

Come ti sentiresti? 

Cosa diresti?

Cosa scriveresti?

Scommetto che questo post inizia ad esserti un pò più chiaro, non è vero?

Allora continua a leggerlo. 

Dal Vaccino al Copywriting il passo è breve.

Se c’è una cosa che amo del mio lavoro è la possibilità di scrivere su praticamente qualunque Mercato. 

Non esiste attività o prodotto su cui io non possa scriverci sopra, utilizzando le mie parole per trasformare gli utenti in potenziali clienti.

Ricordi quando parlavo dell’importanza di conoscere il proprio pubblico?

Ecco, una volta fatta tua questa lezione, il resto sarà una naturale conseguenza. 

Seguendo il giusto percorso e testando la tua scrittura innumerevoli volte, ti ritroverai nel momento in cui le tue parole potranno rendere immuni i tuoi utenti.

Ma immuni a cosa? 

Domanda più che giusta. 

Provo a rispondere con un semplice esempio. 

Immagina di aver un prodotto che nessuno ha sul Mercato (difficile ma non impossibile).

Andiamo più nello specifico però. 

Immagina di aver creato delle cuffie bluetooth che attraverso un aggeggio magnetico posto al loro interno, riescono a stare incollate alle orecchie dei tuoi clienti. 

Ovviamente il mio è solo un esempio, quindi ti prego di prenderlo come tale, però se dovessi riuscire a costruire una cosa del genere, avvisami!

Torniamo alle nostre cuffie. 

Le cuffie suonano da Dio ma qualcuno inizia a vedere nel tuo prodotto un possibile pericolo per chi le utilizza. 

In particolare, iniziano a girare pareri legati proprio al sistema magnetico che, secondo alcuni, potrebbe essere causa di forti emicranie. 

Così ti trovi davanti a due scelte: scappare con la cassa o fare delle tue parole i tuoi Vaccini. 

Sappi che scappare con la cassa, non ti darà la possibilità di guadagnare nel futuro. 

Quindi mi sa che la scelta è una sola: utilizzare i tuoi vaccini.

Inizi a riflettere su come poter utilizzare le parole per rendere immuni i tuoi clienti alle parole di chi invece, vuole solo rovinare i tuoi affari. 

Ad un certo punto hai l’illuminazione, ti siedi al pc e scrivi: 

Là fuori vi diranno che le nostre cuffie provocano emicranie, ma sappiate che si sbagliano. Le cuffie sono state progettate per essere innocue per il nostro organismo al 100%.Difatti, prima della messa in commercio, sono state fatte le dovute analisi cliniche alle quali potrete accedere cliccando qui [Magari potresti anche inserire un link ad un Pdf che i tuoi utenti potrebbero scaricare]. Probabilmente le emicranie sono frutto di una alimentazione sbagliata o di un elevato stress. Rilassatevi ascoltando un buon brano magari.

Ecco, all’interno di queste parole risiede il tuo vaccino. 

Da questo momento in poi, chiunque entrerà in contatto con l’altra metà del fosso, sarà immune perché tu avrai ampiamente dimostrato il contrario.

Questo darà la consapevolezza, anzi, la certezza necessaria ai tuoi clienti per controbattere ciò che dicono gli altri del tuo prodotto. 

vaccinicopywriting-roccogiannino.com

Quali sono i vantaggi che puoi trarre da questa tecnica?

Primo fra tutti, avere dei veri e propri alleati che non faranno altro che diffondere il tuo verbo all’interno della loro società. 

Se avrai utilizzato le parole giuste e se avrai toccato i giusti tasti, il pubblico farà il resto del lavoro e tu potrai continuare a lavorare probabilmente meglio di prima. 

Questo avverrà semplicemente perché sarai riuscito ad instillare all’interno della mente dei tuoi clienti una credenza così forte che sarà impossibile da distruggere. 

Creare una comunità di alleati è il primo passo verso il successo. 

Riuscire a dimostrare che le scelte compiute dal tuo pubblico siano quelle corrette, darà loro la possibilità di dimostrarlo a chi gli sta intorno. 

Insomma, un effetto domino. 

Ti piace questo post? Perché non lo condivi sui tuoi social allora?!

È una tecnica etica?

Dipende da te. 

Secondo te è etico utilizzare un fucile per sparare ad un tuo simile senza alcun valido motivo?

Io sono qui solo per condividere degli strumenti che possano rendere il tuo lavoro più semplice e che ti mostrino quanto le parole possano realmente essere determinanti per il successo o il fallimento di un progetto. 

Io posso solo controllare la condivisione di tutto questo, tu puoi controllarne l’attuazione. 

Certamente però, questa tecnica deve essere utilizzata a fronte di dimostrazioni oggettive. 

Non puoi pretendere che il tuo pubblico ti segua se continui a prenderlo in giro solo per un tornaconto personale. 

In fondo, anche tu fai parte di un pubblico. 

Quindi ricordati sempre di metterti nei loro panni e vedi di non dimenticarlo mai.

Conclusione

Hai visto che alla fine anche i Vaccini hanno a che fare con il Copywriting?

Lo avresti mai pensato? 

Spero di no ovviamente, almeno avrai avuto modo di leggere questo post ed inserire una nuova risorsa all’interno della tua cassetta degli attrezzi.

Mi raccomando però, usala con la testa! 

Se volessi approfondire, ti consiglio di visitare la mia Biblioteca.

Ci leggiamo presto.

Un grande abbraccio, 

Rocco.

rocco giannino

Ti piacerebbe....

Avere gli strumenti fondamentali per scrivere contenuti capaci di generare profitto?

Scarica la Guida Gratuita ed inizia subito a metterli in pratica!


>